Come Fare Screenshot Windows

Scorri verso il basso nella finestra Impostazioni che appare e fai clic su “Attiva o disattiva le icone di sistema” nell’area di notifica. Capitare che dopo un aggiornamento software o l’installazione o disinstallazione di una applicazione l’icona della batteria non venga pi? Mantieni attive le protezioni di sistema – Windows 10 dispone di alcuni strumenti di protezione integrati, come il filtro SmartScreen e il Controllo Account Utente, in grado di impedire l’esecuzione di software potenzialmente nocivi o infetti. Ti suggerisco, quindi, di tenerli sempre attivi, anche se la cosa andrà inevitabilmente a implicare qualche clic in più, al fine di impedire l’avvio di programmi al di fuori del tuo controllo.

  • Il BIOS (acronimo di Basic Input-Output System) è un software che risiede in un chip posizionato sulla scheda madre del computer che contiene tutte le istruzioni per avviare il sistema operativo e per mettere in comunicazione l’hardware con il software.
  • Ora premete Invio sulla tastiera e lo strumento controllerà se tutti i file sono corretti.
  • Sulla destra della barra, quindi clicca su Impostazioni e modifica il valore relativo a „Numero di immagini recenti acquisite dallo schermo da archiviare“.
  • Apri il programma o la schermata di cui vuoi catturare la schermata, assicurandoti che sia libera da tutto il resto degli elementi a cui non sei interessato.

In seguito, salva lo screenshot facendo clic sul pulsante con il floppy disk situato in alto a destra. In tutti i casi, in concomitanza della corretta digitazione della scorciatoia da tastiera, assisterai a un rapido oscuramento del desktop. Gli screenshot ottenuti verranno salvati in formato PNG e potrai visualizzarli accedendo alla cartella Immagini\Screenshots di Windows. Se lo preferisci, puoi però modificare il percorso di destinazione delle schermate catturate facendo clic destro sulla cartella Screenshots, scegliendo poi la voce Proprietà dal menu contestuale, recandoti nella scheda Percorso nella finestra che si apre e premendo sul pulsante Sposta. I tasti di scelta rapida per catturare screenshot in Windows 10 e lo strumento di cattura vi permettono di scattare istantanee dello schermo che visualizzate in un dato momento.

Il Menù Start Di Windows 11 È Lento

Dopo aver acquisito uno screenshot – specialmente quello a scorrimento – è possibile modificare liberamente l’immagine. Potrai dunque eliminare eventuali informazioni personali dalla schermata, inserire testi, forme, modificare le dimensioni e molto altro. Per effettuare queste modifiche puoi affidarti agli editor inclusi in ShareX e Snagit. Questi strumenti di modifica consentono di apportare dei semplici ritocchi, ma rappresentano ugualmente una valida soluzione. Particolarmente utile, nei computer su cui gira il sistema operativo di Microsoft, è “Strumento di cattura”.

Per trovarlo, dovrai semplicemente effettuare una ricerca grazie al tasto start. Anche nei computer su cui gira Windows 10 è possibile acquisire degli screenshot a scorrimento, detti anche screenshot estesi, che consentono di catturare più elementi presenti nello schermo. Si tratta di un’ottima soluzione per conservare facilmente informazioni, immagini e molto altro. Cattura schermo intero acquisisce uno screenshot di tutto ciò che è attualmente visibile sullo schermo del computer, ad eccezione del puntatore del mouse e della finestra del programma „Strumento di cattura“. Questa funzionalità permette di acquisire unicamente lo screenshot della finestra attualmente „attiva“, cioè quella che risulta essere in primo piano rispetto a tutte le altre finestre presenti sullo schermo. Monosnap (Windows/macOS) – applicazione disponibile sia per Windows che per macOS che driversol.com/it/drivers/cameras-scanners/microsoft/av-bridge-conference consente di catturare screenshot dell’intera scrivania o di singole parti della stessa, in maniera molto facile e veloce.

Accedere Alle Opzioni Avanzate Dal Desktop

Speriamo che questa guida ti abbia aiutato a conoscere tutti i modi in cui puoi fare uno screenshot in Windows 11. Se devi affrontare qualsiasi problema o hai altre domande per noi, sentiti libero di contattarci usando la sezione commenti qui sotto. Lo screenshot sarà ora aggiunta allo strumento di cattura; potrai modificarlo e salvarlo secondo le tue preferenze. Clicca sull’interruttore di fianco alla voce “Usa il pulsante STAMP per aprire cattura schermo” sotto la categoria “Collegamento STAMP” per attivare l’apposita funzione. Dentro la finestra “Accessibilità” scorri verso in basso a destra e seleziona la voce “Tastiera” dentro la categoria “Interazione“.

Se hai la necessità di pubblicare online uno screenshot, assicurati che il relativo file non superi i limiti relativi alle dimensioni imposti dal sito di destinazione. Scorri attraverso le schermate contenute nella finestra relativa agli screenshot e assicurati di aver catturato quelle che ti servono. Puoi incollare le immagini catturate anche in un client di posta elettronica o servizio basato sul web. Così facendo il tuo schermo diventerà opaco, mentre l’icona del mouse si trasformerà in una crocetta.